slider-coding-1

Impariamo a costruire un robot virtuale

122,00 IVA inclusa

Alla scoperta del mondo della robotica con il metodo dell’apprendimento creativo basato sulla passione, la collaborazione, i progetti individuali e di gruppo, la sperimentazione e il gioco. Utilizzeremo un software intuitivo e dinamico con cui renderemo il nostro progetto interattivo. Impareremo a costruire un oggetto 3D mantenendo l’equilibrio tra funzionalità ed estetica e a sviluppare la logica e il pensiero computazionale.

Durata del corso: 5 incontri giornalieri da 2 ore.

Materiale didattico: video, contenuti formativi.

Dotazioni richieste: computer con webcam, cuffie e microfono, rete internet.

Totale prodotto
Totale opzioni
Total

YouthTraining

“YouthTraining” è il laboratorio multidisciplinare di coding e robotica per lo sviluppo del pensiero computazionale e dell’attitudine al problem solving attraverso l’introduzione al coding, alla modellazione 3D, alla stampa 3D e alla robotica. L’obiettivo è trasformare i/le partecipanti in protagonisti attivi, capaci di utilizzare gli strumenti digitali e le tecnologie come mezzi per esprimere se stessi e per trovare soluzioni a problemi reali.
Grazie anche alle numerose attività di gruppo ogni partecipante potrà sperimentare modalità di apprendimento cooperativo per la maturazione di capacità di team-working. I/le partecipanti impareranno a utilizzare la tecnologia sia per la risoluzione di problemi quotidiani che a scopo artistico e creativo.

·        Prendere dimestichezza con lo spazio 3D;

·        Affrontare aspetti fondamentali della robotica, cosa è un robot ed in che modo opera;

·        Familiarizzare con la programmazione a blocchi e ad oggetti;

·        Apprendere come animare modelli ed ambienti 3D attraverso la programmazione a blocchi (ad esempio di un braccio robotico);

·        Riscoprire in maniera divertente i concetti di geometria e matematica normalmente studiati solo in teoria;

·        Imparare a progettare un oggetto 3D trovando l’equilibrio tra funzionalità ed estetica;

·        Conoscere e utilizzare la componentistica dell’elettronica di base (es. resistenze, condensatori, diodi, transistor) per creare un progetto personale;

·       Imparare a registrare ed analizzare dati provenienti dai sensori;

·       Creare un videogioco arcade completo;

·       Sviluppare la creatività nel contesto tecnologico attraverso l’interazione con file multimediali (suono, musica, animazione, etc…);

·       Esercitare problem solving, logica e pensiero computazionale.

1.      1. Sviluppo delle competenze relative al pensiero computazionale, al coding ed alla progettazione tridimensionale;

2.      Acquisizione di padronanza degli strumenti innovativi di coding;

3.      Acquisizione di padronanza degli strumenti per la modellazione tridimensionale;

4.      Acquisizione di conoscenze di base relative ai circuiti elettrici ed alla robotica;

5.      Sviluppo delle soft skills (competenze trasversali) con particolare attenzione al pensiero critico, alle abilità di analisi, al problem solving, alla capacità progettuale, al lavoro di gruppo e alle abilità interpersonali e comunicative;

6.     Creare competenze spendibili in peer-education.

Lo strumento che verrà utilizzato è Tinkercad, un programma online interamente gratuito che permette di creare modelli 3D, programmare a blocchi e creare circuiti elettrici virtuali. Tinkercad insegna ai giovani a pensare in maniera creativa, a ragionare in modo sistematico e a lavorare in maniera collaborativa — capacità essenziali per chi vive nel XXI secolo.

Attraverso la metodologia del creative-learning, il laboratorio introdurrà in modo ludico e creativo i concetti base della programmazione per sviluppare competenze nella modellazione/stampa 3D e nella robotica, sempre più richieste nel mercato del lavoro attuale e futuro. L’approccio pedagogico di riferimento alla base del progetto sarà “non formale” correlato da attività che coinvolgono gli studenti con strategie “hands-on” per aiutare l’apprendimento tramite pratiche “learning by doing”. La costruzione della conoscenza è il risultato naturale del mix di: esperienza di creazione ideativa, sperimentazione, osservazione diretta degli effetti delle proprie azioni e condivisione, in un contesto altamente motivante. In questa prospettiva, le tecnologie e gli ambienti di apprendimento innovativi consentono di espandere le possibilità di apprendimento degli studenti. Le attività sono costruite sul project-based learning tramite cui si pone molta attenzione sulla ricerca (solitamente collaborativa) di soluzioni effettive e operative rispetto al problema posto in partenza. Infine, viene stimolato il cooperative learning basato sulla collaborazione degli studenti organizzati in piccoli gruppi con lo scopo di raggiungere obiettivi comuni e aiutarsi a vicenda.

·       Computer con installato software da noi indicato (1 ogni studente/studentessa) + mouse, preferibilmente con cuffia;

·       Attività online con incontro finale in presenza;

·       Accesso internet per PC WIFI/cablata.

·       Numero minimo partecipanti 10, numero massimo 15;

·       I corsi saranno frequentabili nelle seguenti date:
–       dal 05/07/2021 al 09/07/2021;
–       dal 12/07/2021 al 16/07/2021;
–       dal 19/07/2021 al 23/07/2021;
–       dal 26/07/2021 al 30/07/2021;

·       Le attività partiranno solo al raggiungimento di un numero minimo di 10 partecipanti.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Cerchi un percorso personalizzato?
Vorresti acquistare il corso ma sei impegnato in quelle date?
Scrivi le tue esigenze in questo form, ti contatteremo per trovare insieme la migliore soluzione.

    image